Baci di dama salati

Portata
antipasti
Difficoltà
facile
Tempo preparazione
30 minuti
Numero porzioni
4
farina
100 g
farina di nocciole
100 g
burro
80 g
parmigiano grattugiato
80 g
vino bianco
2 cucchiai
erbe fresche miste
60 g
crème fraiche
40 g
gin (facoltativo)
2 cucchiai
sale, pepe
q.b.

  1. Accendere il forno a 180°. In un mixer mescolare la farina e la farina di nocciole setacciate, il parmigiano grattugiato a mano, il burro e due cucchiai di vino bianco freddo. Azionare il mixer per qualche minuto, in modo da ottenere un impasto omogeneo e morbido.
    Rivestire una teglia con carta da forno, inumidire leggermente le mani e formare con l’impasto 40 palline della stessa dimensione e appoggiarle sulla teglia. Infornare in basso nel forno già caldo e cuocere per 18 minuti.

  2. Durante la cottura, preparare la farcitura per i baci di dama: pulire con un panno umido le erbe aromatiche, poi tritarle finemente con un coltello. In una ciotola mescolare la crema di formaggio, la crème fraiche, una macinata di pepe nero e il gin (facoltativo, se non piace o ci sono bambini si può non mettere). Aggiungere le erbe tritate e amalgamare bene.

  3. Togliere i baci di dama dal forno e attendere che si raffreddino completamente. Trasferire il composto di crema di formaggio e crème fraiche in una tasca da pasticciere, oppure aiutarsi con un cucchiaino, e mettere la crema sulla parte piatta di 20 palline. Appoggiare la seconda metà schiacciando leggermente. Proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti.