CESTINO FESTOSO

Portata
secondi_piatti
Difficoltà
media
Tempo preparazione
90 minuti
Numero porzioni
8
pasta sfoglia fresca
2 rotoli
filetti di salmone al naturale
4
cavolfiore
300 g
uovo
1
olio extravergine d'oliva Dop Terra di Bari
2 cucchiai
aneto fresco
qb
sale e pepe rosa
qb

  1. Accendere il forno a 200°. Stendere la pasta sfoglia e con un taglia biscotti tondo ricavare dei dischi di 6 cm di diametro. Poi lasciare integri quelli che serviranno da base e incidere con un secondo taglia biscotti di diametro inferiore quelli che diventeranno le pareti dei cestini (in pratica, creare degli anelli di pasta). Spennellare con un tuorlo battuto per assicurare la doratura e bucherellare le basi dei cestini con i rebbi di una forchetta per non farli gonfiare durante la cottura; poi su ogni base poggiare 3 anelli di pasta, avendo cura di spennellare ogni anello prima di sovrapporne un altro.

  2. Appoggiare i cestini su una teglia ricoperta di carta forno, quindi infornare per una decina di minuti o finché non risulteranno gonfi e dorati; fare raffreddare.

  3. Mentre i cestini cuociono, grattugiare il cavolfiore con una grattugia a fori grossi, quindi sbollentare il "cous cous" di cavolfiore così ottenuto in acqua bollente, per 1 minuto; scolare, trasferire in una ciotola e condire con un filo d’olio, sale e pepe. Scolare i filetti di salmone e mescolarli con il cavolfiore e l'aneto fresco.
    Riempire i cestini con il mix di salmone e cavolfiore e guarnire con il pepe rosa in grani.