CHIACCHIERE DI CARNEVALE

Portata
dolci
Difficoltà
facile
Tempo preparazione
60 min
Numero porzioni
8
Farina
500 g
Uova
3
Zucchero
70 g
Sale fino
un pizzico
Lievito in polvere
6 g
Zucchero a velo
qb
Grappa
un cucchiaio
Bacca di vaniglia
1
Burro
50 g
Olio di semi di arachide
qb

  1. Disporre la farina e il lievito in un’ampia ciotola e fare un buco al centro. Aggiungere le uova sbattute in precedenza, lo zucchero, il sale e il cucchiaio di grappa. Mescolare con una forchetta fino a che i liquidi non sono stati assorbiti.
    Unire il burro ammorbidito ai semi della bacca di vaniglia e aggiungerli all’impasto. Amalgamare bene il tutto per 15 minuti. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e malleabile trasferirlo su un piano da lavoro e conferirgli una forma sferica.

  2. Coprire l’impasto con una pellicola e lasciarlo riposare 30 minuti a temperatura ambiente.
    Per facilitare la lavorazione, dividere poi l’impasto in tre parti. Stendere a mano le parti, infarinarle e utilizzare un tirapasta o un mattarello per stenderle nuovamente. Piegare i lati corti delle strisce di pasta verso il centro, stendere e continuare il procedimento fino a raggiungere un impasto di uno spessore molto sottile, circa 2 mm.

  3. Fare riposare la sfoglia per qualche minuto e portare nel frattempo l’olio di semi di arachide alla temperatura di 160°.
    Usare una rotella taglia pasta ondulata per preparare rettangoli di 5X10 cm e fare due tagli centrali sopra di ognuno.
    Quando l’olio raggiunge la giusta temperatura, immergervi i rettangoli cuocendoli da ambo i lati, fino ad avere una completa doratura. Scolare le chiacchiere su carta assorbente, lasciarle raffreddare e ultimare il tutto con un’abbondante spolverata di zucchero a velo.