Creme caramel all’arancia

Portata
dolci
Difficoltà
media
Tempo preparazione
90 min
Numero porzioni
4
tuorli 
160 g (poco meno di 10)
albumi 
90 g (circa 2,5)
zucchero bianco 
205 g
latte intero fresco 
500 g
arancia 
1 da coltivazione biologica

  1. Accendere il forno ventilato a 140°. Spremere l'arancia, sbucciarla eliminando la parte bianca. In un pentolino riscaldare il latte con le bucce d'arancia, senza arrivare a bollore. Togliere dal fuoco. Mentre il latte riposa, lavorare in una ciotola i tuorli e gli albumi con 125 g di zucchero con un cucchiaio di legno, facendo in modo che non si formino bolle.

  2. In un altro pentolino mettere il rimanente zucchero e il succo d'arancia, accendere il fuoco al minimo e attendere che si formi il caramello. E molto importante non mescolare, ma attendere che il calore faccia sciogliere e poi caramellare lo zucchero. Quando il caramello e pronto, versarlo in uno stampo da budino facendo aderire sulla base delle pareti. Aggiungere il latte intiepidito sul composto di uova e zucchero attraverso un colino a maglie fini, in modo da filtrare sia le bucce d'arancia che eventuali grumi.

  3. Trasferire nello stampo, appoggiarlo in uno piu grande foderato di carta d'alluminio e contenente due dita di acqua fredda. Infornare per 60 minuti nella parte bassa del forno. A cottura ultimata e importante che il creme caramel non abbia shock termici: lasciare riposare nel forno per 10 minuti a sportello aperto, poi sul ripiano della cucina finché non e freddo. A questo punto il dolce deve riposare per un'ora in frigorifero.