Filetti di cernia al Verdicchio e vongole

Portata
secondi_piatti
Difficoltà
media
Tempo preparazione
60 min
Numero porzioni
8
filetti di cernia
8
vongole
500 g
farina
5 cucchiai
olio extravergine d'oliva
150 ml
cipolla
1/2 affettata sottile
aglio
4 spicchi
verdicchio
1 bicchiere
prezzemolo
1 ciuffo
per il brodo
1 ciuffo
acqua
1,5l
pesce per brodo
500 g
gambi di sedano
4
carota
1
porro
1
cipolla
1/2
alloro
1 foglia
per accompagnare
1 foglia
asparagi lessi
1 mazzetto

  1. 1-Preparare un brodo di pesce: portare l'acqua a bollore e aggiungere i pezzi di pesce, le verdure e gli aromi, quindi coprire, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per 20 minuti. Una volta pronto, filtrare il tutto con un colino a maglie fini. Nel frattempo, lasciare spurgare le vongole in ammollo con acqua fredda e sale grosso. Infarinare i filetti di cernia e tenerli da parte.

  2. In una padella capiente riscaldare l'olio e soffriggere cipolla e aglio per qualche minuto, quindi sfumare con il vino e aggiungere il prezzemolo. Versare il brodo di pesce filtrato nella padella, portare a bollore, unire il pesce infarinato. Cuocere bene da entrambi i lati, quindi unire anche le vongole scolate dell'acqua salata. Proseguire con la cottura per altri 10 minuti o finché le vongole si saranno aperte e i filetti di merluzzo risulteranno ben dorati.

  3. Servire adagiando un paio di filetti a testa nel piatto, decorando con qualche vongola e bagnando con il sugo di cottura. In ultimo, decorare con gli asparagi e profumare con qualche goccia di olio a crudo