Le sarde in saor

Portata
antipasti
Difficoltà
media
Tempo preparazione
40 min
Numero porzioni
4
sarde gia pulite
600 g
cipolle bianche
600 g
aceto
200 ml
zucchero
un cucchiaio
pinoli
40 g
uvetta
40 g
olio extravergine di oliva
3 cucchiai
sale
qb
pepe
qb
olio di semi di arachide
qb

  1. Sbucciare le cipolle, tagliarle a meta e lasciarle in ammollo in acqua fredda per 30 minuti.Passare l'uvetta in acqua tiepida.Infarinare le sarde da ambo i lati quindi friggerle nell'olio di semi, scolarle, riporle su carta assorbente e salare.

  2. Tagliare le cipolle in fette sottili e appassirle a fuoco basso per 30 minuti in un tegame con olio extravergine. Dopo mezz'ora alzare il fuoco, salare e aggiungere zucchero e aceto. Sfumare e proseguire la cottura per alcuni minuti.

  3. Porre in una terrina uno strato di sarde fritte e coprire con le cipolle, quindi gettare una manciata di uvetta e pinoli. Procedere cosi con altri due strati di sarde.Lasciare riposare in luogo fresco per 24 ore prima di servire.