Millepiedi di bonta

Portata
antipasti
Difficoltà
facile
Tempo preparazione
25 min
Numero porzioni
4
pane per tramezzini
formaggio Montasio fresco o semistagionato
 150 g 
prosciutto crudo
 70 g
pomodori ramati medi
 3 
cetriolo 
1 grosso cetriolo
chiodi di garofano 
(per decorare)

  1. Per il corpo. Lavate 2 pomodori e affettateli trasversalmente allo spessore di3-4 mm. Sulle fette di pane per tramezzini adagiate, nell'ordine, il formaggio, ilprosciutto, le fette di pomodoro e quindi un'altra fetta di pane: in questo modorisultera piu semplice ritagliare il tramezzino perché il prosciutto non si sfilaccera.

  2. Con un coppapasta rotondo del diametro di circa 7 cm ritagliate i varitramezzini avendo cura di lasciare una base orizzontale che servira a renderestabile il millepiedi. In alternativa, appoggiate sul tramezzino rettangolare unbicchiere e, seguendone il bordo, con un coltello affilato tagliate i dischi. I dischidevono avere altezze diverse per creare la sagoma scalata del millepiedi.Componete il corpo avvicinando i vari tramezzini. Lavate il cetriolo, tagliateloa rondelle dello spessore di 4-5 mm, dividetele a meta, asportate l'interno,tagliatele in triangolini per ottenere i piedini del millepiedi. Ricavate le antennee la bocca da 3 fettine di cetriolo private dell'interno.

  3. Per la testa. Lavate il pomodoro rimasto e tagliate la base per creare unappoggio. Con un coppapasta del diametro di 2 cm o un coltellino ricavatedue dischetti di pane che rappresenteranno gli occhi e fissateli al pomodoro condue chiodi di garofano che sembreranno le pupille. Con il coltellino praticateun taglio semicircolare dove inserirete una fettina di cetriolo che sara la bocca eincidete due fori per le antenne. Avvicinate la testa ai tramezzini e il millepiedi epronto! (Se volete preparare il millepiedi con anticipo, copritelo con un foglio dipellicola in modo che il pane non secchi e conservatelo nel frigorifero.)