Minicotolette di pollo

Portata
secondi_piatti
Difficoltà
media
Tempo preparazione
20 minuti
Numero porzioni
4
alette di pollo
20
pangrattato
q.b.
uovo
1
polvere di curry
q.b.
olio di semi per friggere
q.b.
sale e pepe
q.b.

  1. Tagliare ciascuna aletta dove ci sono le giunture, ottenendo tre pezzi, la parte finale dell'ala non serve. Con il pezzo di mezzo si ottengono proprio le mini costolette, con quello più grassoccio delle specie di rosette con un osso che spunta. Per le rosette, eliminare innanzitutto la pelle, senza tirare, ma passando un coltello affilato tra pelle e polpa. Poi spingere la carne verso il basso, compattandola intorno a un'estremità dell’osso. Per le costolettine, oltre a togliere la pelle, bisogna poi eliminare l'osso più grande, girandogli ben intorno con la punta del coltello, così rimane solo l'ossicino piccolo che spunta. Se la carne si apre un po' non importa, perchè poi impanando si ricompatta.

  2. Panare prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato, precedentemente profumato con il curry.
    In una padella riscaldare abbondante olio di semi, non appena arriva a temperatura (180°) aggiungere poche minicotolette alla volta e far cuocere a fiamma viva, finchè la superficie non sarà ben dorata.

  3. Scolare con una schiumarola e trasferire su carta assorbente per eliminare l’olio. Salare e portare in tavola.