Puppiddi alla scapece

Portata
secondi_piatti
Difficoltà
media
Tempo preparazione
20 minuti + marinatura
Numero porzioni
4
pupiddi (pesciolini azzurri)
1 kg
farina
q.b.
pane raffermo
mezzo filone
sale
q.b.
zafferano
una bustina
aceto di vino bianco
2 bicchieri
olio di semi per friggere
q.b.

  1. Infarinare i pesciolini e friggerli in abbondante olio di semi, poi porli su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio, farli raffreddare e salarli. Nel frattempo, sciogliere lo zafferano nell’aceto; grattugiare la mollica di pane e immergerla nel miscuglio di aceto e zafferano, finché non lo avrà assorbito.

  2. All’interno di un contenitore dai bordi alti, sistemare uno strato di mollica e ricoprirla con uno di pesce, alternandoli fino a terminare tutti gli ingredienti, poi lasciare marinare per diverse ore fuori dal frigorifero.

  3. Il consiglio è di preparare la scapece con un giorno di anticipo rispetto a quando la si mangia, per far sì che il pesce si insaporisca alla perfezione.