Zuppa di farro e borlotti

Portata
primi_piatti
Difficoltà
facile
Tempo preparazione
90 min
Numero porzioni
4
farro perlato
200 g
fagioli borlotti secchi (ammollati in acqua per 8 ore)
300 g
brodo vegetale
2 litri
pancetta tesa affumicata
80 g
cipolla
1
gambo di sedano
1
carota
1
spicchio d’aglio
1
foglie di salvia
3
rametto di rosmarino
1
pomodorini
5 o 6
olio extravergine di oliva
50 g
sale
qb
pepe
qb

  1. Lavare il farro perlato con l’acqua fredda per due o tre volte. Sciacquare i fagioli dall’acqua di ammollo. Tritare cipolla, carota, sedano.
    In una pentola soffriggere nell’olio le verdure tritate. Aggiungere la pancetta a striscioline, quindi un trito di salvia, aghi di rosmarino e aglio, poi i pomodorini sminuzzati.

  2. Unire i fagioli, il farro ben scolato e il brodo. Far cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti senza coperchio, mescolando di tanto in tanto finché la zuppa non diventerà cremosa.

  3. Aggiustare di sale; servire la zuppa cospargendo il piatto con un filo di olio extravergine di oliva e un'abbondante spolverata di pepe.