Cavatelli ‘ncatenati

Portata
PRIMI PIATTI
Difficoltà
facile
Tempo preparazione
Numero porzioni
4
farina di grano duro
500 g
olio extravergine d’oliva
200 cl
pancetta
100 g
uova
5
pepe
qb
sale
qb

  1. Spargere a pioggia la farina sul tagliere. Versare acqua tiepida con un pizzico di sale e impastare fino a ottenere
    una massa morbida. Lasciare riposare, quindi ricavarne
    dei lunghi cilindretti.

  2. Tagliare la pasta in tanti segmenti di circa due cm ciascuno, lavorarli premendo leggermente i rebbi di una forchetta. Cuocerli in acqua bollente salata e scolarli al dente.

  3. Nel frattempo, tritare la pancetta a dadini e farla rosolare nell’olio in un tegame capiente. Quando la pancetta comincia a prendere colore, aggiungere i cavatelli scolati, mescolare, quindi versare sul tutto le uova ben sbattute con un pizzico
    di sale e una spolverata di pepe.
    Mescolare finché l’impasto avrà ben amalgamato i cavatelli. Servire ancora caldi.