Pate di fave con cialde di parmigiano

Portata
secondi_piatti
Difficoltà
facile
Tempo preparazione
35 min
Numero porzioni
4
Parmigiano grattugiato
100 g
fave fresche (o secche)
400 g
menta
2 rametti
pinoli
2 cucchiai
aglio
1 spicchio
olio extravergine d'oliva
4 cucchiai
sale
qb
pepe nero
qb

  1. Lessare le fave per 10 minuti in acqua bollente (se usate quelle secche con tegumento lasciarle prima a bagno per circa 16 ore). Tenerne da parte 2 cucchiai e passare le restanti al mixer con meta foglie di menta e meta pinoli, l'aglio e un cucchiaino di Parmigiano. Unire l'olio e salare.

  2. Dividere il Parmigiano rimasto in mucchietti su carta da forno appiattendoli con il dorso di un cucchiaio e cuocere a 220° per 5 minuti. Estrarre le cialde e appoggiarle su un mattarello per dar loro forma curva.

  3. Pestare un cucchiaio di pepe e tostare i pinoli rimasti. Distribuire il pate di fave in ciotoline e completare con il pepe, le fave intere, i pinoli tostati e le foglioline di menta rimaste, quindi servire con le cialde.